Napoli Napoli OF News SOCIAL

Napoli, “Un rosso alla violenza”: in campo per i diritti delle donne. Insigne, Di Lorenzo e consorti partecipano all’iniziativa

Insigne napoli allenamento

Domenica 22 e lunedì 23 novembre la Serie A – in occasione dell’ottava giornata di campionato – scenderà in campo per difendere i diritti delle donne. Società e calciatori hanno aderito anche sui social all’iniziativa, realizzata con WeWorld Onlus, pitturandosi un segno rosso sul viso al fianco delle proprie compagne.

Napoli, “Un rosso alla violenza”: in campo per i diritti delle donne. Insigne, Di Lorenzo e consorti partecipano all’iniziativa

“In Italia e nel mondo una donna su tre è vittima di violenza. La situazione è drammatica e ancor più grave è il fatto che agli abusi ci si abitua, fino a credere che siano la normalità. La violenza è subdola e silenziosa e non è facile vederla. Una campagna – si legge del comunicato di Lega e WeWorld – che quest’anno assume un significato ancora più importante. Le donne hanno pagato un prezzo molto alto in questa crisi. Alcune hanno perso il lavoro, altre hanno dovuto tenere tutto in equilibrio sulle proprie spalle. Molte si sono viste costrette a stare in casa con i propri maltrattanti”.

Quarta edizione della campagna di sensibilizzazione nazionale #UNROSSOALLAVIOLENZA, promossa da Lega Serie A e WeWorld Onlus, nella difesa dei diritti delle donne e contro ogni forma di sopruso verso l’universo femminile. Domenica e lunedì – nell’ottava giornata di campionato – dunque, calciatori e arbitri scenderanno sul terreno di gioco con un segno rosso sul viso, aderendo all’iniziativa anche sui social. Il capitano azzurro e Giovanni Di Lorenzo aderiscono alla campagna e – insieme alle rispettive consorti – danno anche loro “un segno chiaro”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com