News

Vaccino Covid, tutta la comunità scientifica contro le parole di Crisanti

VACCINO COVID CRISANTI – “Senza aver letto i dati, il vaccino non me lo faccio perché voglio essere rassicurato che sia stato testato e soddisfi tutti i criteri di sicurezza ed efficacia. Come cittadino ne ho diritto”. Queste le parole di Andrea Crisanti, il microbiologo che ha commentato il vaccino per il Covid proveniente dagli Stati Uniti.

Vaccino Covid, il CTS ammonisce Crisanti

Subito si è mossa tutta la comunità scientifica che ha attaccato Crisanti. Dura la reazione soprattutto del CTS che ha così commentato le dichiarazioni del microbiologo: “Tutte le azioni che riguardano i vaccini, in Italia e nel mondo, vengono fatte sotto rigidissimi controlli da parte delle agenzie regolatorie internazionali e dell’Aifa. Sono dunque da censurare le dichiarazioni di Crisanti, sia per i contenuti errati” sia per la “superficialità con cui sono state pronunciate”.

Il Ministro Speranza ha aggiunto: “La questione vaccini merita la massima attenzione sia sul fronte antinfluenzale sia su quello per il Covid”. Qualcuno ha provato poi aggiustare il tiro – scrive Il Corriere della Sera – specificando che le parole di Crisanti sarebbero state fraintese.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com