Benevento Interviste

Benevento, Inzaghi: “Soddisfazione incredibile, potevamo anche vincerla. Maggio ha stretto i denti da capitano vero”

Vigorito

INZAGHI BENEVENTO JUVENTUS – La Juventus stecca contro il Benevento, al Vigorito è 1 – 1. Non basta la rete di Morata, i bianconeri si fanno recuperare da Letizia senza trovare la giusta reazione nella seconda ripresa. Punto d’oro per i giallorossi di Filippo Inzaghi. Al termine della gara, il tecnico delle Streghe ha così commentato la prestazione dei suoi:

“Questi ragazzi in un anno e mezzo mi hanno regalato tantissimo. Non ho parole. Ho messo Improta, che è un attaccante, a fare il terzino. Se avessimo sfruttato meglio qualche contropiede potevamo anche vincerla. Quando fai risultato con la Juve ti deve andare bene tutto ma la squadra è stata brava. Maggio ha stretto i denti da capitano vero. Forse siamo mancati nell’ultimo passaggio, dopo Firenze abbiamo ottenuto un altro bel risultato. Vedendoli allenare in settimana avevo avuto qualche speranza. Per loro è una soddisfazione incredibile.

Non mi va di prendermi i meriti. Sono tornano in Serie C per conquistarmi la Serie A, vincendo poi due campionati. Abbiamo sbagliato una partita, quella contro lo Spezia. Noi dobbiamo avere sempre questo carattere. Vedere la società felice mi dà grande soddisfazione.

A Benevento ho avuto tempo per lavorare. Qui c’è dietro un lavoro importante. Nelle precedenti esperienze ho avuto poco tempo. Con la società c’è stata l’opportunità di creare insieme la squadra. Sono del parere che alla fine la differenza la fanno i giocatori. Ma giocando così possiamo fare bene”.

Giovanni Maria Varriale

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

Leggi anche:

Benevento 1 – 1 Juventus, non basta Letizia ai giallorossi per battere i bianconeri

Benevento, Letizia segna e lo dedica a Maradona: “Cancelliamo il 10 dal calcio”