News

Coronavirus, attese per domani altre 470mila dosi di vaccino in Italia

Attesa per domani in Italia la prima tranche da 470mila dosi (dopo le 9.750 inviate nei giorni scorsi per il simbolico V-Day di ieri) del vaccino Pfizer, come da programma, per l’avvio effettivo della campagna vaccinale, che interesserà in un primo momento gli operatori sanitari seguiti dagli ospiti delle Rsa. I carichi da 470mila dosi ciascuno arriveranno ogni settimana fino a marzo: nel primo trimestre 2021 si prevede la fornitura di 7,8 milioni di dosi del siero prodotto da Pfizer, cui si affiancheranno via via gli altri, a partire da quello di Moderna in corso di approvazione in Europa.

Coronavirus, attese per domani altre 470mila dosi di vaccino in Italia

Arriva dunque in Italia il secondo carico delle 470mila dosi del vaccino Pfizer in partenza in queste ore dal Belgio. A quanto si apprende non si esclude che, anche a seconda delle difficoltà di raggiungimento dei vari territori e delle attuali condizioni metereologiche, in alcune regioni le dosi possano arrivare anche dopodomani. La Pfizer, che consegnerà con i propri mezzi i vaccini in 300 punti sparsi sul territorio avrebbe garantito, secondo quanto si apprende, che per l’Italia non c’è alcun ritardo e il piano di consegne andrà avanti come previsto.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com