News

Coronavirus Italia, ecco il piano vaccini del Ministero della Salute da gennaio a dicembre 2021

Coronavirus

ULTIME CORONAVIRUS – La pandemia da Covid-19 ha invaso le vite dei cittadini del Mondo intero ed ha costretto tutti a limitare la propria libertà. Si è iniziata però ad intravedere una luce con l’arrivo del vaccino. Proprio ieri infatti è stato il giorno del vax day che ha dato inizio alla campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Tuttavia il programma del Ministero della Salute per vaccinare i cittadini italiani entrerà in vigore nei primi giorni del 2021. L’obiettivo è quello di riuscire a vaccinare almeno la metà dell’intera popolazione italiana entro la fine dell’anno, dando particolare attenzione alle cosiddette categorie “prioritarie”.

Coronavirus Italia, ecco il piano vaccini del Ministero della Salute da gennaio a dicembre 2021

Ecco dunque il piano vaccini in Italia da gennaio a dicembre 2021.

GENNAIO: medici, infermieri, operatori sociosanitari, degenti nelle RSA e ultra 80enni.

FEBBRAIO: medici, infermieri, operatori sociosanitari, degenti nelle RSA e ultra 80enni.

MARZO: medici, infermieri, operatori sociosanitari, degenti nelle RSA e ultra 80enni.

APRILE: pazienti con patologie croniche a rischio e immunodeficienza, personale scolastico a rischio e over 60.

MAGGIO: pazienti con patologie croniche a rischio e immunodeficienza, personale scolastico a rischio e over 60.

GIUGNO: pazienti con patologie croniche a rischio e immunodeficienza, personale scolastico a rischio e over 60.

LUGLIO: completamento del personale scolastico, persone con patologie croniche a medio rischio, lavoratori delle forze dell’ordine.

AGOSTO: completamento del personale scolastico, persone con patologie croniche a medio rischio, lavoratori delle forze dell’ordine.

SETTEMBRE: completamento del personale scolastico, persone con patologie croniche a medio rischio, lavoratori delle forze dell’ordine.

OTTOBRE: completamento della copertura vaccinale sul resto della popolazione senza vincoli di età né di condizioni di salute.

NOVEMBRE: completamento della copertura vaccinale sul resto della popolazione senza vincoli di età né di condizioni di salute.

DICEMBRE: completamento della copertura vaccinale sul resto della popolazione senza vincoli di età né di condizioni di salute.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Coronavirus, Vaia: “I 139 vaccinati allo Spallanzani stanno benissimo”