Interviste News

Milan-Juve, Regione Piemonte: “La partita si giocherà, Testi frainteso”

Cuadrado

JUVE MILAN PIEMONTE – “Milan-Juve si giocherà. Ho appena sentito il direttore generale dell’Asl di Torino e mi ha risposto che non è stata presa alcuna decisione”. Queste sono le parole dell’assessore all’emergenza Covid della Regione Piemonte, che smentisce l’ipotesi di un possibile blocco della partenza dei bianconeri per Milano.

Juve-Milan si giocherà, la conferma della Regione Piemonte

“Il nostro interesse è che siano le autorità sportive a gestire la questione. Non c’è un’emergenza che giustifichi un intervento dell’Asl di Torino. Posso assicurare i tifosi che la gara ci sarà” racconta a Qui Studio a Voi Stadio. “Credo che Testi sia stato frainteso e penso volesse dire che andrà valutata la gravità così come avviene quotidianamente in altri settori”. Sull’ipotesi di un rinvio della gara afferma: “Da un punto di vista sanitario la situazione non si può definire grave. Siamo abituati a gestire nel mondo del calcio un simile numero di contagi”. L’azienda sanitaria locale ha il dovere di fermare la partenza solo in caso di focolaio, ma su questo l’assessore tranquillizza: “Ho sentito L’Asl di Torino e non c’è nessuna gravità. Non saremo noi a bloccare la partita e posso rassicurare tutti”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com