News

Rider rapinato a Napoli, restano in cella i due ventenni ma è giallo sulle armi sparite

Fares Rider

Michele Spinelli e Vincenzo Zimbetti restano in carcere, riporta Il Mattino di Napoli. Lo ha deciso il gup Enrico Campoli, che ha convalidato il fermo ed emesso misura cautelare a carico dei due ventenni accusati di aver picchiato e rapinato il rider cinquantenne Gianni Lanciano.

Rider rapinato a Napoli, restano in cella i due ventenni ma è giallo sulle armi sparite

Rapina e ricettazione, in concorso con altri quattro complici (minorenni, attesa la convalida per loro domani), l’accusa del pm Amodio, sotto il coordinamento dell’aggiunto Rosa Volpe. Decisiva l’assenza delle armi (una pistola e un coltello), nella ricostruzione del gip, che non sono state trovate. Difesi dai penalisti Diego Abate e Giovanna Cacciapuoti, i due indagati avevano confessato la rapina ma negato di possedere armi. Ora faranno ricorso al Riesame, conclude il quotidiano napoletano.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com