Interviste News

Coronavirus Italia, “Ospedali sotto pressione, temiamo il peggio”. L’allarme dei sanitari

coronavirus

Negli ospedali italiani il Covid-19 non ha mai allentato la presa e nelle prossime settimane la situazione potrebbe precipitare: è il timore degli operatori in trincea, dai medici d’urgenza agli infermieri, che sono convinti che l’Italia sia solo in ritardo di qualche settimana rispetto agli altri Paesi europei sull’andamento della curva epidemica.

Coronavirus Italia, “Ospedali sotto pressione, temiamo il peggio”. L’allarme dei sanitari

“Se avremo una ripresa dei contagi nella prossima settimana andremo di nuovo alla saturazione del sistema ospedaliero. Il calo dei contagi è molto più lento oggi rispetto alla prima ondata e nell’ultima settimana si è notato una ripresa per quanto riguarda ordinari di malati Covid sia di quelli critici”, commenta Carlo Palermo, segretario dell’associazione medici ospedalieri Anaao.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com