Interviste News

Fiorentina, Prandelli: “Inter? Giocheremo a viso aperto! A 20 anni solo Adriano era forte come Vlahovic. Su Callejon…”

ULTIME COPPA ITALIA – Cesare Prandelli è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara di Coppa Italia in programma domani contro l’Inter. Il mister della Fiorentina si è soffermato, oltre che sulla partita, anche sulla crescita di alcuni giocatori, in particolare di Vlahovic e Callejon.

Fiorentina, Prandelli: “Inter? Giocheremo a viso aperto! A 20 anni solo Adriano era forte come Vlahovic. Su Callejon…”

“Contro il Cagliari ci siamo ‘sporcati’ e abbiamo dimostrato determinazione e voglia di stare in campo. Il cammino è ancora lungo, ma la base di partenza è questa. Noi mentalmente dobbiamo giocare tutte le partite come se fosse l’ultima di campionato.

Coppa Italia? Non deve essere un fastidio. Chi scenderà in campo dovrà provare a mettere in difficoltà una grande squadra. Contro l’Inter ce la vogliamo giocare a viso aperto. Le squadre che sono agli ottavi vogliono passare il turno. La Coppa Italia spesso viene vista in un certo modo, poi quando arrivi alle ultime partite l’importanza aumenta. L’Inter verrà per vincere la gara.

Vlahovic? Uno degli aspetti su cui ho lavorato molto è quello di attaccare la profondità. Conosciamo le qualità di Callejon e Vlahovic ha fatto un movimento da punta vera nel gol contro il Cagliari. La base è la motivazione del calciatore nell’ascoltare e nell’applicarsi. Siamo soddisfatti della sua crescita, ma siamo solo all’inizio. A 20 anni pochissimi giocatori, forse solo Adriano, era così forte. Dobbiamo avere equilibrio. Fino a qualche settimana fa c’erano molti dubbi su di lui e ora è indispensabile. Non è così, facciamoli crescere. La società starà trattando con gli agenti per decidere il futuro.

Callejon? Ha qualità straordinarie, dobbiamo ridisegnare il centrocampo per farlo giocare: ma se la qualità è questa, vale la pena continuare su questa strada. Castrovilli invece deve maturare dal punto di vista della conoscenza del centrocampo capendo i tempi di gioco in base alla posizione. Potenzialmente è molto forte, ora deve dimostrare questa dimensione che uno come lui può trovare.”

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Empoli, Dionisi: “Sulla carta non c’è partita col Napoli. Mi aspetto una prova di squadra”