Altre squadre Napoli OF News

Guangzhou Evergrande, Cannavaro e squadra “bloccati” a Doha dopo l’eliminazione dalla Champions asiatica

Il club cinese allenato dal campione del mondo 2006, non ha dato il permesso di rientrare e per 12 giorni sono rimasti tutti in Qatar. Stava per intervenire a liberarli l’ambasciata italiana. Lo riporta La Gazzetta dello sport.

Guangzhou Evergrande, Cannavaro e squadra “bloccati” a Doha dopo l’eliminazione dalla Champions asiatica

Non si arriva a parlare di sequestro di persona – scrive la rosea -, ma valutando che c’è stato anche l’intervento dell’ambasciata italiana in Qatar, quanto successo a Fabio Cannavaro e al suo staff italiano con il Guangzhou Evergrande ha sfiorato l’incidente diplomatico. La squadra è stata eliminata nella fase a gironi per differenza reti, ma non ha avuto l’ok per rientrare in Cina. Anzi, il club ha intimato a tutti di restare in Qatar. Alla fine, il via libera è arrivato: i membri stranieri dello staff sono rientrati nei loro paesi d’origine per le vacanze come da contratto, e oggi Cannavaro rientra in Cina dove tra 20 giorni (dopo aver ultimato la quarantena fiduciaria) incontrerà i vertici del club. Che sanciranno, con ogni probabilità, la fine del suo rapporto con il Guangzhou. Il suo futuro da allenatore sarà in Europa, come più volte affermato dallo stesso allenatore napoletano.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com