News

Champions League, anche Borussia Mönchengladbach-Manchester City si giocherà in campo neutro a Budapest

Anfield
LIVERPOOL, ENGLAND - NOVEMBER 05: General view inside the stadium prior to the UEFA Champions League group E match between Liverpool FC and KRC Genk at Anfield on November 05, 2019 in Liverpool, United Kingdom. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

CHAMPIONS LEAGUE – Borussia Mönchengladbach-Manchester City, gara valevole per l’andata degli ottavi di finale della Champions League, si giocherà in campo neutro alla Puskas Arena di Budapest a causa delle restrizioni Covid-19. L’annuncio arriva dalla Uefa che, ieri, ha comunicato il cambio di stadio anche di Lipsia-Liverpool per le stesse motivazioni.

Champions League, anche Borussia Mönchengladbach-Manchester City si giocherà in campo neutro a Budapest

Una scelta che è una naturale conseguenza di quel che è stato deciso per Lipsia-Liverpool. La sfida tra il Gladbach e il Manchester City, in programma il 24 febbraio, non potrà essere giocata in Germania a causa del divieto imposto dal Governo sui voli da e per il Regno Unito.

Il comunicato dell’Uefa

“La UEFA conferma che l’andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League tra Borussia VfL 1900  e Manchester City FC si svolgerà alla Puskas Arena di Budapest. La data della partita (24 febbraio 2021) e l’orario di inizio (21:00 CET) rimarranno invariati”.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Ts – I Mondiali 2022 si disputeranno con gli stadi aperti