Altre squadre News

Barcellona, il Camp Nou diventa un centro di vaccinazione

camp nou

Seguendo l’esempio dello sport americano, anche il club blaugrana si sarebbe detto disponibile ad aprire le porte del suo stadio per la lotta al Covid-19

Barcellona, il Camp Nou diventa un centro di vaccinazione

Negli Stati Uniti molte franchigie hanno aperto le porte delle loro arene per aiutare il piano vaccinazioni (come lo Yankee Stadium di New York) e adesso anche in Spagna si sta seguendo questo esempio. Il programma “Onze” di Esport3 riporta che il Dipartimento della Salute della Generalitat sta preparando la logistica per rendere il Camp Nou di Barcellona un un centro di vaccinazione di massa. Il club catalano ha ben accolto la proposta del dipartimento ma tutto è in mano alla proprietà della squadra o meglio, al presidente che deve ancora essere eletto. Al momento in lizza ci sono Joan Laporta (favorito), Víctor Font e Toni Freixa, una volta stabilito il presidente spetterà a lui dare il placet per dare il via al progetto che ha come obiettivo coinvolgere la popolazione a vaccinarsi.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com