Interviste News

Tigres, Nico Lopez: “La Roma mi è rimasta nel cuore! Che orgoglio aver segnato a squadre come il Napoli”

Coronavirus Serie A

INTERVISTE – Nico Lopez, giocatore ex Roma, Verona e Udinese, ha concesso un’intervista in esclusiva alla redazione di minutidirecupero.it. L’ala destra in forza al Tigres non ha potuto partecipare alla finale del Mondiale per club disputata ieri contro il Bayern poiché sta recuperando la forma fisica dopo la positività al Covid-19. L’Uruguaiano però è molto contento di quanto sta facendo nel campionato messicano e non ha nascosto il desiderio di tornare in Serie A.

Tigres, Nico Lopez: “La Roma mi è rimasta nel cuore! Che orgoglio aver segnato a squadre come il Napoli”

“La squadra del mio cuore è la Roma, perché è stata la prima squadra dove ho giocato, perché è dove ho imparato a parlare l’italiano, perché è dove tutto è iniziato. Ma ho bei ricordi anche con il Verona e l’Udinese, è difficile sceglierne solo una. Con il Verona forse mi sono preso qualche soddisfazione in più, avendo segnato gol molto belli e importanti contro grandi squadre e questo per me è stato molto bello. Essere riuscito a segnare contro squadre come Napoli, Fiorentina, Inter e Milan è un qualcosa che ti resta.

Mi piace guardare il calcio in generale, e quindi seguo anche il calcio italiano. Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus penso che i bianconeri abbiano un grande vantaggio di partenza su tutte le altre, ma quest’anno Inter e Milan stanno facendo davvero bene e mi fa molto piacere che due grandi club come questi siano di nuovo in grado di competere per vincere dei trofei.

Cos’altro potrei dire: che l’Italia è un paese bellissimo, che il campionato è molto competitivo e che tutto questo mi manca molto. Mi piacerebbe tanto poter tornare lì e giocarmi le mie chance, farlo ora che sono un calciatore maturo. Magari un giorno, chissà…”.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com