Altre squadre Interviste Napoli Napoli OF

Serie A, Lippi: “Inter favorita per lo scudetto, ma il Milan lotterà. E in corsa sono in cinque. Gattuso…”

marcello lippi

Sarà un “campionato equilibrato e ancora ricco di sorprese”: è sicuro di questo Marcello Lippi, che a Radio Rai dice la sua sulle prospettive della Serie A, il ct campione del mondo nel 2006 si sbilancia sulla corsa scudetto, mettendo però sul podio l’Inter. Lippi “tende una mano” al suo vecchio pupillo Rino Gattuso.

Serie A, Lippi: “Inter favorita per lo scudetto, ma il Milan lotterà. E in corsa sono in cinque. Gattuso…”

“Da questa stagione c’è da aspettarsi di tutto, è cominciato in maniera anomala, senza preparazione – ha detto Lippi -. C’erano i presupposti per questa incertezza. Dai 50 punti dell’Inter fino alla Roma, con Juventus e Napoli con una gara in meno, tutte possono giocarsi lo scudetto. La stanchezza sta facendo capolino, si gioca tantissimi e gli allenatori hanno poco tempo per preparare le gare e lavorare sulla preparazione atletica. Di quelle in testa l’unica che deve ancora trovare la quadra è la Juventus, che ha cambiato tantissimo e non ha potuto fare delle verifiche durante l’anno. L’Inter è quella che stiamo vedendo, e insieme a Juve e Milan, visto che hanno Lukaku, Ronaldo e Ibrahimovic, ha più chance di vincere. I campioni fanno la differenza. Il Milan? Può farcela. È vero, ha perso a La Spezia – continua Lippi -, ma contro una squadra che pratica il miglior calcio e che produce un gioco propositivo, veloce, aggressivo. Mi piace più di tutte in Serie A. Se pensiamo che, fino a qualche tempo fa, era in B: faccio grandi complimenti a Italiano. Ma l’Inter è avvantaggiata perché non ha la distrazione delle coppe. Il Napoli? Rino (Gattuso, ndr) ha dovuto fare a meno di tanti giocatori, ora non c’è Mertens, Osimhen non è stato a disposizione per tanto. Adesso manca pure Koulibaly. Non è stata una stagione facile per Rino. Osimhen ad esempio riesce a dare profondità alla squadra ma non ha mai giocato per l’infortunio alla spalla e per il Covid. La pandemia ha reso le cose molto complicate. Proviamo a fare un conto dei giocatori che sono mancati al Napoli… Se vincesse contro la Juve nella partita da recuperare tornerebbe in corsa per lo scudetto”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com