Interviste News

Coronavirus Italia, Bassetti: “Infermieri no vax? Mancata legge nazionale”

“Io sarei per la posizione che, chi non si vaccina per il Covid, debba essere reso inabile a svolgere le mansioni del lavoro da parte dei medici competenti, o addirittura, che venga messo nella condizione di essere allontanato dal lavoro da una legge nazionale”.

Coronavirus Italia, Bassetti: “Infermieri no vax? Mancata legge nazionale”

“Questo finora non è stato fatto per volontà politica: ad ottobre, novembre si sarebbe dovuta fare una legge nazionale su questo. Non è stata fatta e questo ha messo le amministrazioni ospedaliere, e non solo, in grande difficoltà perché da un lato è stato detto di vaccinarsi, ma dall’altro non è stato messo sul piatto quelle che potevano essere le misure o le sanzioni per chi non si vaccinava”. Lo ha detto all’Agi il direttore della Clinica di Malattie Infettive dell’ospedale policlinico San Martino di Genova, Matteo Bassetti. dal nosocomio genovese, infatti, nei giorni scorsi è partita una richiesta all’Inail in cui veniva posto un quesito giuridico a proposito di personale infermieristico (15 lavoratori) che, dopo aver rifiutato di sottoporsi al vaccino anti Covid, si sono ammalati.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com