Benevento Interviste Napoli OF News

Simone Inzaghi, il papà: “Lotito ha tempi un po’ lunghi. Napoli? Grande piazza”

inzaghi fratelli
FLORENCE, ITALY - MARCH 26: Filippo Inzaghi manager of VeneziaMestre Calcio and Simone Inzaghi (R) manager of SS Lazio FIGC during the Italian Football Federation 'Panchine D'Oro E D'Argento' Prize at Coverciano on March 26, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Giancarlo Inzaghi, papà di Pippo e Simone, parla a Radio Kiss Kiss dell’ipotesi di vedere a breve entrambi i figli in Campania, segnatamente allenatori di Benevento e Napoli.

Simone Inzaghi, il papà: “Lotito ha tempi un po’ lunghi. Napoli? Grande piazza”

La situazione in casa Napoli sembra ormai compromessa sulla panchina, con Gattuso che è sempre più lontano dal capoluogo campano. De Laurentiis sta sfogliando la margherita e, dopo qualche sondaggio amarcord e nome scommessa (Italiano, De Zerbi, Juric, ndr), l’attenzione sembra esser ricaduta proprio sul tecnico biancoceleste, che ha difficoltà a trovare un accordo di rinnovo con Lotito: “Pippo e Simone sono due uomini straordinari. La cosa che mi fa tanto piacere è il loro comportamento sempre corretto, ben oltre il risultato del campo. Simone al Napoli? Faccio un commento: Napoli è una bella città ed ha una grande squadra. Non si sa mai cosa potrà accadere nella vita. Il Napoli ha avuto problemi di rosa e di infortuni come tutte le squadre. De Laurentiis stima Simone e questo mi fa molto piacere. Ha un carattere fumantino ma va bene così. Il Napoli è una squadra molto forte. Anche la Lazio ha giocatori importanti, magari meno del Napoli. Spesso per lavoro mi sono recato a Napoli. A Napoli se non rinnova con la Lazio? Ripeto: Napoli è una gran bella città con una grande squadra… Lotito? ha dei tempi un po’ lunghi… Ma siamo soddisfatti, è un periodo particolare. Vediamo cosa accadrà. Se Simone arrivasse al Napoli avrei due figli in Campania? Vero, ripeto, per lavoro sono andato molto spesso a Napoli ed è una città bellissima. Ricordo Posillipo e tanti episodi che hanno caratterizzato i giorni trascorsi in città. Pippo ha trasmesso alla squadra impegno, volontà e grinta. E’ stata una bella domenica di festeggiamenti: bene anche Simone, altre volte perdono entrambi, ma mi danno da papà delle belle soddisfazioni. La vittoria del Benevento sul campo della Juventus è un premio al lavoro. E’ stata un’impresa che ricorderemo nei prossimi trent’anni. Hanno battuto una corazzata, tra l’altro senza 3-4 titolari. I ragazzi sono stati eccezionali, Pippo lo sa”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com