News

Serie A, i recuperi del 7 aprile di Napoli e Inter sono contemporanei. Il motivo di tale scelta

Juventus-Napoli
Juventus' Swedish forward Dejan Kulusevski (L) and Napoli's Senegalese defender Kalidou Koulibaly go for the ball during the Italian Super Cup (Supercoppa italiana) football match between Juventus and Napoli on January 20, 2021 at the Mapei stadium - Citta del Tricolore in Reggio Emilia. - The 33rd edition of the Italian football Super Cup is played between Juventus, the winners of the 201920 Serie A championship, and Napoli, the winners of the 201920 Italian Cup (Coppa Italia). (Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Il 7 aprile è il giorno in cui si disputeranno contemporaneamente due importantissime gare di campionato: Juventus-Napoli e Inter-Sassuolo. L’orario stabilito è il seguente: 18 e 45. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport spiega il motivo di tale contemporaneità, radicandolo in una decisione della UEFA.

Serie A, i recuperi del 7 aprile di Napoli e Inter sono contemporanei. Il motivo di tale scelta

L’orario pomeridiano tiene conto degli impegni calcistici, già previsti di sera. Nello stesso giorno, il 7 aprile, più tardi, infatti, sono previste due gare dei quarti di finale di Champions League. In particolare, Bayern Monaco-Paris Saint-Germain e Porto-Chelsea. E’ stata, dunque, la UEFA a proteggere la fascia serale da possibili gare dei campionati nazionali. Resta ancora da recuperare la gara Lazio-Torino. La Lega attende il giudizio d’appello.

I risultati all’andata

Per quanto riguarda le stesse gare, al girone di andata, in campionato, sono terminate con il seguente risultato: il Napoli, al Diego Armando Maradona, ha battuto i bianconeri di Pirlo per 1-0, grazie al rigore trasformato in gol da Lorenzo Insigne. Al Mapei Stadium, invece, i nerazzurri di Conte hanno centrato 3 volte la porta neroverde.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com