News

Rangers, 5 giocatori violano il protocollo COVID-19: squalificati

Covid-19 coronavirus
Rangers, 5 giocatori violano il protocollo COVID-19: squalificati. Ecco i nomi dei calciatori sorpresi a una festa

In Scozia i Rangers si sono appena laureati Campioni dopo anni difficilissimi, in cui hanno vissuto anche l’onta sportiva del fallimento. Nonostante la gioia di questi momenti, purtroppo alcuni giocatori si sono segnalati per un motivo ben più negativo. Come riportato da un comunicato della Federazione scozzese, infatti, il 5 giocatori dei Rangers sono stati squalificati per ben 6 partite a causa della violazione del protocollo COVID-19.

Rangers, 5 giocatori violano il protocollo COVID-19: squalificati

I 5 infatti hanno partecipato a una festa a Glasgow in seguito interrotta dalla polizia. I ragazzi si sono scusati pubblicamente e hanno poi osservato 10 giorni di isolamento obbligatorio ma niente ha evitato loro la squalifica. In particolare, secondo France Football, i giocatori coinvolti sarebbero Bongani Zungu, Nathan Patterson, Calvin Bassey, Dapo Mebude e il portiere Brian Kinnear.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com