Altre squadre Napoli Napoli OF News

Napoli pitagorico: ci sono più motivi per sorridere, ma anche troppi errori da correggere LE PAGELLE

Di Lorenzo

Il concetto pitagorico che gravita intorno al concetto di numero, in cui si ritrova l’archè (origine) stessa del mondo. Il numero non è inteso dai pitagorici soltanto come la definizione di una quantità, ma come la forma stessa del risultato: la sostanza della natura è il numero, che diventa icona della razionalità stessa che regola l’universo. E l’universo Napoli ruota intorno ad una soffertissima vittoria contro i pitagorici calabresi, rognosi e sfortunati, ma ampiamente all’altezza del ruolo, proprio come il suo allenatore. Tre punti sofferti per gli azzurri dunque, ma che consentono di continuare la corsa per la qualificazione Champions: il Napoli batte il Crotone 4-3, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio di due gol, 3-1 (Insigne, Osimhen, Simy e una splendida punizione di Mertens). Nella ripresa gli uomini di Serse Cosmi trovano insperate energie, con (ancora) Simy e Messias firmano il pari, prima del gran tiro in area di sinistro di Di Lorenzo che chiude la partita. Quarta vittoria consecutiva in campionato per il Napoli al termine di una partita pazza. Per la quinta volta il gruppo Gattuso ha segnato almeno quattro gol in una gara casalinga, solo il Bayern Monaco (con otto) ci è riuscito più volte in casa nei top 5 campionati europei quest’anno.

Napoli pitagorico: ci sono più motivi per sorridere, ma anche troppi errori da correggere LE PAGELLE

Diamo i voti ai protagonisti al Maradona di Napoli del match tra i partenopei e i calabresi: pazzo 4-3 al Crotone. Tante le emozioni a Fuorigrotta, Napoli che sembrava in controllo dopo il 3-1 della prima frazione ma, nel secondo tempo, viene ripreso dal Crotone con i gol di Simy e Messias, uomini di razza della truppa Cosmi. In evidenza Di Lorenzo, autore del gol partita, e capitan Insigne, apparso in forma smagliante. Entrambi autori di gol e assist.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo 7.5, Manolas 4.5, Maksimovic 4, Mario Rui 6; Fabian Ruiz 6.5, Bakayoko 5.5 (62′ Elmas 5.5); Politano 5.5 (62′ Lozano 6), Mertens 6.5 (73′ Zielinski 6), Insigne 7.5; Osimhen 7 (90′ Petagna sv). All. Gattuso 6.5

CROTONE (3-5-2): Cordaz 6; Djidji 6, Golemic 5, Luperto 5; Rispoli 5 (46′ Pedro Pereira 5), Messias 7, Benali 5.5, Zanellato 5 (81′ Rojas 6), Molina 5.5; Ounas 5.5 (46′ Vulic 6), Simy 7.5. All. Cosmi 7.

di Andrea Fiorentino

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com