Interviste Napoli Napoli OF News

Marrucco: “Se Gattuso avesse capito prima l’importanza di Demme ora staremmo a parlare di altro” [ESCLUSIVA]

Diego Demme
A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Fulvio Marrucco, agente.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Fulvio Marrucco, agente.

Marrucco: “Se Gattuso avesse capito prima l’importanza di Demme ora staremmo a parlare di altro” [ESCLUSIVA]

“Io qualche rimpianto ce l’ho. Se Gattuso avesse capito l’importanza di Demme – che ricorda Romano e Jorginho – adesso staremmo a parlare di altro. Notevole però è stata la rimonta con le due vittorie di Milano e Roma. Oggi ti poni a essere di nuovo padrone del tuo futuro. Il secondo rinvio della partita è stato decisivo. Mentre in rimonta occorreva fare la terza impresa, ora il pareggio va alla grandissima. Nella partita ha più da perdere la Juventus che il Napoli.

Il finale di stagione può influire moltissimo, tutto in ballo. A parte i mancati rinnovi di Hysaj e Maksimovic è tutto in discussione. Centrando la Champions League si può fare una riduzione degli ingaggi molto più dolce, anche la valutazione dell’allenatore sarà decisiva. Accantonato il discorso del contratto di Gattuso, anche se il Napoli ci ritornasse la trattativa sarà difficile. La mancanza di Koulibaly? Crotone docet. I due giocatori chiave del Napoli sono Koulibaly e Demme. Vista l’abbondanza qualitativa che noi abbiamo avanti.

Griglia Champions? Per il quarto posto se la giocano il Milan e la Juventus. Sarebbe da folli buttare via tutto all’ultimo momento anche se il Napoli ha un masochismo unico. Koopmeiners? Mi piace, bel giocatore”.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com