News

Vaccino AstraZeneca, il Ministero della Salute: “Uso preferenziale over-60”

VACCINO ASTRAZENECA – Non mancano ancora le perplessità sul vaccino Sars-CoV-2 prodotto dalla casa farmaceutica anglo-svedese AstraZeneca. Per questo motivo il Ministero della Salute ha inviato una circolare a Regioni, istituzioni ed associazioni dove assicura che il vaccino è approvato dai 18 anni d’età.

Vaccino AstraZeneca, il Ministero della Salute: “Uso preferenziale over-60”

“Sulla base delle attuali evidenze, tenuto conto del basso rischio di reazioni avverse di tipo tromboembolico a fronte dell’elevata mortalità da COVID-19 nelle fasce di età più avanzate – si legge nella circolare pubblicata dall’Ansa – si rappresenta che è raccomandato un suo uso preferenziale nelle persone sopra i 60 anni”. Inoltre dal Ministero raccomandano il via libera per la seconda dose per chi è sottoposto già alla prima. Il Cts ribadisce ancora che “al momento non sono stati identificati analoghi segnali di rischio” di eventi trombotici “per i vaccini a mRNA. Non è invece ancora possibile esprimere un giudizio in merito ad altri vaccini che utilizzano piattaforme vaccinali virali”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com