Interviste News

Ceferin: “SuperLega? Chi dice di essere tranquillo non è sincero! Sono tutti dalla parte della UEFA, ci saranno conseguenze”

UEFA Ceferin

UTLIME SUPERLEGA – Il presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, torna a parlare del progetto SuperLega ai microfoni del media sloveno 24ur.

Ceferin: “SuperLega? Chi dice di essere tranquillo non è sincero! Sono tutti dalla parte della UEFA, ci saranno conseguenze”

“Stiamo parlando con il nostro team legale per valutare il da farsi con i club della SuperLega. Direi che i club inglesi hanno preso un’ottima decisione e ne terremo conto, hanno capito di aver sbagliato ed hanno ammesso il loro errore. In un certo senso sono rimasto deluso da tutti, ma devo dire che forse il Barcellona è quello che mi ha deluso meno. Laporta è diventato presidente da poco e gli ho parlato 2 o 3 volte. Era sotto forte pressione a causa della situazione finanziaria che ha ereditato. Questo succede quando paghi più del dovuto alcuni giocatori e non ottieni risultati. Il Bayern Monaco, ad esempio, non ha debiti ed ha vinto la Champions League. I direttori generali di Bayern e Dortmund, Rummenigge e Watzke, mi hanno aiutato molto, così come il presidente Al Khelaifi, che a rigor di logica sarebbe dovuto essere uno dei primi a prendere parte al progetto SuperLega.

Oggi un club mi ha mandato il programma delle gare della SuperLega: era molto divertente, giocavano solo Juventus e Real Madrid. Vedremo cosa succederà la settimana prossima. A 24 ore dal congresso sono successe tante cose, ma mi aspetto altre novità entro venerdì. Credo che chi afferma di essere completamente calmo in questa situazione non dice la verità. Situazione molto complicata per loro e non per la UEFA, che ha dalla sua parte 244 club su 247. Sono tutti con noi. Ora aspettiamo che tutti si rendano conto dell’errore e ne subiscano le conseguenze”.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com