Napoli Napoli OF News

Napoli-Lazio, CorSera: qualità e tecnica azzurra, non mancano velleità biancocelesti. Sul Var…

Napoli

Entusiasmante il match partenopeo contro gli uomini di Inzaghi, seguiti di fatto dal vice Farris. E’ il Var che in trenta secondi cambia le sorti di una gara, destinata comunque a stupire tifosi e non. Lorenzo Insigne, capitano della squadra e leader del gruppo. E’ la sintesi fornita dall’edizione odierna de Il Corriere della Sera, nel giorno che segue la sfida di Fuorigrotta, determinante per la corsa in Champions League.

Napoli-Lazio, CorSera: qualità e tecnica azzurra, non mancano velleità biancocelesti. Sul Var…

Una Lazio letteralmente travolta allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli. La tecnica, la qualità e la giusta grinta degli azzurri in una fase conclusiva di un campionato, unico nel suo genere, movimentato e con finali incredibilmente aperti. L’inizio della gara serale all’ex San Paolo è affidata al Var che apre ad una azione, fino a pochi secondi prima, non sospetta. Mentre si va in sala Var, infatti, per controllare la spinta di Hysaj su Lazzari, il penalty viene stabilito in favore degli azzurri per un tocco (definito dubbio dal quotidiano sportivo) di Milinkovic alla testa di Manolas.

L’uno a zero all’Arena di Fuorigrotta apre a soluzioni di gioco ricercate ed incredibilmente belle da vedere. A smorzare l’energia della formazione biancoceleste, sotto di una rete, ma con tutto il tempo a sua disposizione, ci pensa Politano che firma il 2-0. Distanze allungate da Lorenzo Insigne e poker con Mertens, con annesse lacrime. Spauracchio per gli uomini di Rino Gattuso, freddati da una doppia rete biancoceleste in pochi minuti. Ci pensa Osimhen a dissipare i cattivi umori e archivia definitivamente un match dal sapore dolce per gli uomini di Rino Gattuso, ma completamente amaro per l’ex Napoli, Pepe Reina.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com