Altre squadre Calciomercato Interviste News

Tottenham, Klinsmann si candida per la panchina: “Io dopo Mou? Tutto è possibile”

Josè Mourinho

Al momento c’è un traghettatore, Ryan Mason, ma il Tottenham valuta quale paio di mani sia giusto per il timone che dovrebbe trainare il club dalle secche nella prossima stagione. Priva di José Mourinho, la panchina degli Spurs fa indubbiamente gola a vari tecnici svincolati. L’ultimo a dichiararsi disponibile è stato Jürgen Klinsmann, libero dallo scorso febbraio, quando ha rassegnato le dimissioni da allenatore dell’Hertha Berlino.

Tottenham, Klinsmann si candida per la panchina: “Io dopo Mou? Tutto è possibile”

“Tutto è possibile in questa vita – ha ammesso l’ex centravanti dell’Inter -. Non avrei mai pensato che avrei allenato la nazionale tedesca per i Mondiali. Non avrei mai pensato di allenare la squadra statunitense per sei anni o di guidare il Bayern Monaco. Quindi vedremo tra un paio di mesi chi sarà l’allenatore del Tottenham”, ha detto il tecnico tedesco a ESPN circa l’eventualità di allenare gli Spurs neo-orfani di Mou.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com