Calciomercato Milan News

Milan, Donnarumma agli ultrà: “Voglio restare”. I tifosi: “Puoi essere il nostro Totti” e lui scoppia a piangere

Donnarumma

Filtrano altri dettagli dal faccia a faccia di ieri a Milanello tra Gigio e la curva rossonera, che gli chiede di non giocare con la Juventus a meno che Gigio non prenda posizione netta in settimana. Il pianto liberatorio del portiere nativo di Castellammare di Stabia è palesemente il risultato di tutta la tensione accumulata nei giorni scorsi.

Milan, Donnarumma agli ultrà: “Voglio restare”. I tifosi: “Puoi essere il nostro Totti” e lui scoppia a piangere

“Voglio restare qui, deciderò io, con la Juve non c’è niente”, avrebbe asserito Donnarumma, che ha voluto comunque rassicurare i tifosi sulla volontà di restare al Milan e sul fatto di non aver raggiunto nessun accordo con il club bianconero, anche se gli ultrà hanno ribadito il concetto che non è accettabile che possa scendere in campo contro una diretta concorrente per la Champions, con il suo procuratore che lo spinge proprio in quella direzione. A meno che non rinnovi il contratto con il Milan prima della trasferta contro i bianconeri. I tifosi gli hanno chiesto di diventare il “Totti milanista”, sposando la propria squadra per l’intera carriera. Alla fine del colloquio, probabilmente per l’eccessiva tensione di questi giorni, il ragazzo è scoppiato in un pianto dirotto.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com