Napoli Napoli OF News

ADL-Gattuso, CdS: l’addio al triplice fischio. Una fuga per mantenersi vivi

Napoli

E’ giunto il giorno di Napoli-Verona, l’ultima di campionato per gli azzurri di Rino Gattuso che, nella sfida odierna, potrebbero trovare la consacrazione in Champions League. Mentre la corsa per l’Europa dei grandi giunge all’ultimo step, è la panchina del Napoli che continua a far parlare di sé.

L’odierna edizione de Il Corriere dello Sport ritaglia spazio ai rapporti, ormai agli sgoccioli, tra il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e il tecnico Rino Gattuso. Di seguito, i dettagli.

ADL-Gattuso, CdS: l’addio al triplice fischio. Una fuga per mantenersi vivi

Una fuga molto prossima, secondo il quotidiano sportivo, da parte dell’ancora per poco mister del Napoli e il numero 1 della società. L’addio al triplice fischio, al momento, è l’opzione più contemplata. Un allontanamento già scritto e soprattutto già vissuto in questi mesi. Nessuna prospettiva accattivante nel progetto che avrebbe potuto essere condiviso tra le due figure azzurre, già lontane dopo solo circa 45 giorni il loro inizio insieme.

Nella stagione, probabilmente, più particolare degli ultimi anni, la panchina azzurra non è stata salda, se non nella prima parte di campionato, quando, partito positivamente, il Napoli macinava punti con un organico al completo. Poi, lo stop, gli infortuni, un freno generale e tutta la delusione di patron De Laurentiis nella gara di andata, proprio contro il Verona. Lì lo strappo, a questo punto mai ricucito. “La fuga come l’unico modo per mantenersi vivi e continuare a sognare”. Queste, le parole de Il Corriere dello Sport. E ad oggi, quasi sicuramente, potrebbe essere l’ultimo atto di una storia tutt’altro che banale e priva di emozioni. Prima, una missione da compiere insieme per Gattuso e ADL. Poi, necessaria separazione.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com