News

Procedimento Uefa contro Juve, Real e Barcellona: arriva il comunicato congiunto dei tre club

Agnelli juventus

ULTIME CHAMPIONS – La Uefa ha avviato un procedimento disciplinare contro Barcellona, Real Madrid e Juventus per essere ancora dentro il progetto SuperLega: sul banco c’è l’ipotesi di una esclusione dalla prossima Champions League. I tre club però non vogliono subire questa pressione ed hanno pubblicato un comunicato congiunto.

Comunicato congiunto di Juve, Real e Barcellona: “Procedimento disciplinare è un attacco allo Stato di diritto che i cittadini dell’UE hanno costruito”

“FC Barcellona, Juventus FC e Real Madrid CF esprimono il loro rifiuto assoluto per l’insistente coercizione che la Uefa ha mantenuto nei confronti di tre delle istituzioni più importanti della storia del calcio. Questo atteggiamento allarmante costituisce una flagrante violazione della decisione dei tribunali di giustizia, che hanno già rilasciato una dichiarazione dicendo alla Uefa di astenersi dall’intraprendere qualsiasi azione che possa penalizzare i club fondatori della Super League durante il procedimento giudiziario”. Questo il preambolo del comunicato congiunto che continua affermando che il procedimento aperto dalla Uefa è “un attacco allo Stato di diritto” che i cittadini dell’Unione Europea hanno costruito. Infine poi hanno spiegato che la competizione era creata per il bene del calcio e che erano disposti al dialogo, mai avvenuto, con l’Uefa.

 

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Comunicato Inter, ufficiale il divorzio con Conte : “Accordo trovato per la risoluzione consensuale”