Interviste News

Ceferin “cancella” Agnelli: il pugno duro del presidente della Uefa

UEFA Ceferin

ULTIME SUPERLEGA – Il progetto SuperLega ha creato un solco profondissimo tra Aleksander Ceferin e Andrea Agnelli. I due, legati da una profonda amicizia, sono ora a due lati opposti. Il primo, presidente Uefa, ha più volte ribadito la sua delusione verso il presidente della Juventus per aver aderito alla SuperLega e per il modo in cui l’ha annunciata al mondo. Pensiero ribadito anche nell’ultima intervista a So Foot, in cui Ceferin ha nuovamente attaccato Agnelli affermando di averlo totalmente cancellato.

Ceferin su Agnelli: “Pensavo fossimo amici, ma mi ha mentito in faccia! Per me non esiste più”

“Pensavo fossimo amici, ma mi ha mentito in faccia, convincendomi che non avevo nulla di cui preoccuparmi, e il giorno prima aveva già firmato tutti i documenti necessari per lanciare la nuova competizione” ha tuonato Ceferin ai microfoni di So Foot. Una mossa che il presidente della Uefa non riesce digerire ed ha continuato affermando: “Divido i personaggi principali di questa iniziativa in tre categorie. Metto in cima Agnelli per una questione personale. Per me questa persona non esiste più”. Parole che sanno di sfida e che potrebbero non portare a risvolti troppo positivi. Non si fa altro che parlare di possibili sanzioni per la Juventus e gli altri due club ancora coinvolti con il progetto SuperLega, il Real Madrid e il Barcellona. La sensazione è che Ceferin farà di tutto per riuscire a colpire soprattutto il club bianconero, il cui patron è proprio Agnelli. Intanto il Napoli di De Laurentiis attende i possibili risvolti per capire se ci saranno i margini per subentrare in Champions League al posto della Juve.

LEGGI ANCHE: SSC Napoli, la nota ufficiale: “De Laurentiis non ha contattato la Uefa”

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com