Napoli Napoli OF News

Rinnovo Insigne, offerta al ribasso del Napoli: si affacciano tre club

Insigne
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - JANUARY 19: Lorenzo Insigne of SSC Napoli speaks with the media during press conference during an SSC Napoli Press Conference ahead of the Italian PS5 Supercup match between Juventus and SSC Napoli at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on January 19, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

ULTIMISSIME RINNOVO INSIGNE – L’offerta del Napoli per il rinnovo di Lorenzo Insigne sarebbe più bassa di quanto sia la richiesta del capitano azzurro. Ma non solo, addirittura pare che la cifra proposta da Aurelio De Laurentiis sia inferiore all’attuale ingaggio. Questo certamente non fa presagire una fumata bianca subito dopo gli Europei, ma al contrario apre uno scenario di una durissima battaglia tra il calciatore e il club. Intanto due squadre sondano il terreno per Insigne, ma ci sarebbe anche una pista più concreta.

Rinnovo Insigne, offerta al ribasso del Napoli

L’offerta del Napoli per il rinnovo a Lorenzo Insigne non rispecchierebbe le aspettative dell’azzurro secondo Il Corriere dello Sport. L’esterno partenopeo ha un contratto in essere con il club fino a giugno 2022, dunque per non perderlo a zero la società sarà costretta a prendere una decisione: trovare un accordo per il prolungamento di contratto oppure cederlo al miglior offerente quest’estate. La prima opzione sembrerebbe quella più gradita da entrambe le parti, tuttavia c’è una distanza ampissima tra domanda e offerta.

Da quanto si apprende dal quotidiano il club gli ha presentato un quinquennale da 3,5 milioni, cioè un milione in meno rispetto all’attuale ingaggio. Al contrario Insigne vorrebbe un milione in più o magari la conferma di quello attuale con la gestione dei diritti d’immagine. Il Napoli ha bisogno di colmare il rosso in bilancio, mentre Lorenzo vorrebbe che gli fosse riconosciuto il merito della crescita e del lavoro degli ultimi anni (specialmente l’ultimo). Per dopo gli Europei si prospetta una dura battaglia.

Tre club su Insigne

Intanto la situazione contrattuale di Insigne stuzzica l’interesse di qualche squadra. Lorenzo il Magnifico ha appena compiuto 30 anni, è perno centrale sia del Napoli che della Nazionale, reduce da una personale brillante stagione e ci sono tutti i presupposti perché si renda protagonista anche agli Euro 2020. Secondo Il Corriere dello Sport Tottenham e Inter avrebbero chiesto timidamente qualche informazione, mentre la pista più concreta sembrerebbe quella della Fiorentina di Gattuso. Difficile che il giocatore accetti – molto difficile – ma resta il fatto che in caso di non rinnovo sarà costretto a fare le valigie. Tra lui è il Napoli sarà una partita durissima, anche perché non è una squadra qualunque ma è la squadra della sua città.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com