Napoli Napoli OF News

Gennaro Tutino – Caratteristiche tecniche, valore e carriera di un protagonista azzurro della Salernitana. Il suo futuro

Tutino

Nell’anno dello storico passaggio in Serie A della Salernitana, è Gennaro Tutino tra i protagonisti della squadra campana, forte delle emozioni vissute in una stagione a dir poco magica. Nato a Napoli, classe 1996, il giovane attaccante si accinge con umiltà ed entusiasmo alla massima serie del campionato italiano. In prestito dal Napoli, Gennaro Tutino ha iniziato il suo sodalizio granata nel settembre del 2020, con scadenza fissata il 30 giugno del 2021. L’opzione presente nel contratto del 25enne è l’obbligo di riscatto condizionato. Alcune notizie di mercato trapelano per lui. Potrebbe esserci un altro club di A sulle sue tracce.

LEGGI ANCHE: Benfica, l’ex del Napoli Vinícius nel mirino di Mourinho per la Roma

Gennaro Tutino – Ruolo, caratteristiche tecniche, valore e carriera di un protagonista azzurro della Salernitana

Ruolo attaccante, con buona abilità in tutto il reparto offensivo. Ottimo livello di tecnica individuale e spiccata capacità di movimento senza palla. Carriera ricca di squadre alle spalle, a partire dalle giovanili. Solitamente impiegato come ala sinistra, tra gli altri ruoli che gli risultano consoni vi è la posizione di punta centrale e quella di ala destra. La sua valutazione attuale tocca i 5 milioni di euro.

Le pregresse esperienze di Gennaro Tutino

Pregnante l’esperienza al Cosenza, nel 2017. In prestito alla formazione calabra, il giovane ha messo a segno 12 gol, contribuendo in modo sostanziale al raggiungimento della Serie B. Dopo una parentesi breve, fino al 2018 al Carpi, per motivi personali Tutino torna al Cosenza, tornando doppiamente in doppia cifra con le reti. Giusto 10 i gol fatti. Nell’agosto del 2019, è il Verona che lo accoglie, sempre in prestito. Con gli scaligeri, l’affaccio in Serie A, nella gara dei gialloblù contro il Bologna, terminata in pareggio. Esperienza all’Empoli e poi l’approdo alla Salernitana. E’ con i campani che Tutino emerge considerevolmente, dopo pochi giorni il suo arrivo, segna nella sfida di Coppa Italia contro il Sudtirol. Stagione ghiotta per il napoletano che totalizza 14 reti, insieme alla storica promozione della Salernitana in Serie A.

Futuro incerto – Una possibile pretendente in A

Futuro azzurro? Ipotesi remota, almeno per il momento. Molto poco probabile, dunque, il suo inserimento nella formazione partenopea. Indiscrezioni vicine al club campano (TuttoSalernitana.com) vedono Gennaro Tutino nel mirino di un altro club che si affaccia nella massima serie del campionato italiano. Potrebbe essere, infatti, il Venezia di Paolo Zanetti, interessato al giovane. Tutino, infatti, potrebbe rinforzare il suo modulo 4-3-3.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com