Napoli Napoli OF News

Napoli, GdS: Koulibaly può restare. ADL vaglia la miglior soluzione economica. Per il difensore, Spalletti in panchina è una garanzia

Koulibaly

In questa primavera inoltrata, il mercato si fa sempre più che interessante e in casa Napoli inevitabilmente si fa il punto tra coloro i quali saluteranno la squadra e gli azzurri che resteranno. L’esigenza economica del club partenopeo non lascia molti spazi: fare cassa. Già da tempo, voci di addio ruotano attorno a due big, Fabian Ruiz e Kalidou Koulibaly. Qualcosa, però sembra essere cambiato. Ne parla l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE: Portieri Napoli – Ospina nel mirino di Juventus e Atalanta. Spunta il nome di un possibile vice Meret

Napoli, GdS: Koulibaly può restare. ADL vaglia la miglior soluzione economica. Spalletti in panchina è una garanzia

Due big al capolinea del progetto azzurro? Di certo, il mancato ingresso in Champions League svolge il suo ruolo, economico e mentale. L’introito mancato impone scelte di sobrietà per il patron azzurro che però, secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo, potrebbe optare per una strategia diversa. Fabian Ruiz e Kalidou Koulibaly sono i big accostati all’uscio di casa ma in realtà uno dei due potrebbe restare in azzurro. Il maggior indiziato ai saluti sembra essere appunto lo spagnolo. Il numero 26 del Napoli, invece, potrebbe proseguire la sua avventura nella retroguardia partenopea.

Koulibaly – Fiducia in Spalletti

Kalidou Koulibaly potrebbe davvero restare. Potente in difesa, una sicurezza per la squadra intera, stazza invidiabile e fisicità che al Napoli è sempre servita. Con Spalletti in panchina, il centrale senegalese avverte una garanzia. Difficile da digerire la mancata qualificazione in Champions League ma, con il tecnico di Certaldo alla guida tecnica della squadra, gli azzurri hanno fiducia nel rientro in quello che è l’Olimpo del calcio europeo. Lo stesso difensore potrebbe definitivamente allentare lo sguardo sulle pretendenti e fissare grandi obiettivi nella squadra attuale.

Ingaggio spalmato

La strategia azzurra è al vaglio dei vertici del club. Dialoghi, dunque, tra Aurelio De Laurentiis, Giuntoli e lo stesso Spalletti. Le casse partenopee, sempre bisognose di denaro, potrebbero essere gestite in tal modo: l’alto ingaggio del difensore senegalese andrebbe spalmato su più anni. La cifra, importante, è di 6 milioni. Attraverso la spalmatura, il Napoli potrebbe recuperare qualche milione.

LEGGI ANCHE: Dries Mertens – Il suo ingaggio è oneroso ma c’è il gradimento indiscusso di Spalletti. Il belga sarà imprescindibile a gennaio. Ecco perché

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com