News

Euro2020 – Girone F, si qualificano Francia, Germania e Portogallo

Ultimo turno carico di emozioni nel girone F: Francia e Portogallo pareggiano 2-2, mentre la Germania è stata fuori dagli ottavi per buona parte del secondo tempo contro l’Ungheria. Due volte in svantaggio gli uomini di Loew, ma alla fine arriva il 2-2 dei tedeschi che vale la qualificazione.

Ronaldo da record in nazionale

A Budapest vanno in vantaggio i portoghesi alla mezz’ora: sugli sviluppi di un lancio in area, il portiere Lloris commette fallo su Pereira: sul dischetto ci va Ronaldo che realizza di potenza. Pareggio dei francesi allo scadere del primo tempo, ancora con un rigore per un contatto tra Semedo e Mbappé: dagli undici metri segna Benzema. Al 48′ la Francia va in vantaggio ancora con Benzema che servito da Pogba realizza con un preciso diagonale. Il 2-2 al 60′ ancora con CR7 con un altro rigore concesso per fallo di mano di Koundé sul cross dell’attaccante della Juventus. Il fuoriclasse portoghese diventa il miglior marcatore della storia con la maglia di una nazionale: 109 reti.

Brividi tedeschi

A Monaco di Baviera l’Ungheria va sorprendentemente in vantaggio con Szalai all’11’ su cross dalla trequarti di Sallai. I tedeschi faticano ma al 67′ pareggiano con Havertz che di testa mette dentro a porta vuota. Ma al 69′ Ungheria ancora in vantaggio con il gol di Schafer servito in area da Szalai. Con addosso l’incubo della clamorosa eliminazione, gli uomini di Loew si portano in pressione e trovano il 2-2 solo all’84’: su respinta di una conclusione di Werner il pallone arriva a Goretzka che pareggia i conti e regala la qualificazione.

LEGGI ANCHE: Stadio arcobaleno, Ceferin non vuole iniziative populiste: “Spesso si sfrutta il calcio per scopi personali”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com