Napoli Napoli OF News

GdS – Nuno Tavares, ipotesi Mario Rui come contropartita nell’affare. Emerson Palmieri, necessaria una riduzione del suo ingaggio

Mario Rui

Mentre l’Italia di Roberto Mancini si prepara per l’attesissima sfida degli ottavi di finale contro l’Austria, il progetto Napoli prova a darsi una fisionomia più strutturata, con la ricerca e l’analisi di nomi e profili. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ritaglia spazio a Nuno Tavares, già da un po’ in orbita partenopea. Occhi, infine, ancora puntati su Emerson Palmieri, pupillo di Luciano Spalletti.

LEGGI ANCHE: Rinnovo Insigne, il Napoli propone la riduzione del 30% dell’ingaggio. Aria di pessimismo e nessuna certezza

GdS – Nuno Tavares, ipotesi Mario Rui come contropartita nell’affare. Emerson Palmieri, necessaria una riduzione del suo ingaggio

Ci prova il Napoli a partire con il piede giusto la stagione ventura, a partire dagli eventuali innesti a sostegno di una rosa già importante. Nuno Tavares è un nome che potrebbe giungere al Napoli. Il giovane del Benfica ha alle spalle delle difficoltà. Non facile, tutt’altro che scontato, il suo approdo in azzurro. Trattativa difficile con il club portoghese che chiede 12 milioni di euro. Tentativo di arrivare all’accordo e di accorciare le distanze con l’inserimento di una contropartita tecnica: il cartellino di Mario Rui. Proprio il portoghese Mario Rui, prima di approdare in Italia, nel 2011 e di esordire in Serie B, con la maglia del Gubbio, ha giocato nelle giovanili del Benfica.

La stagione scorsa di Nuno Tavares non appaga del tutto il Napoli. Non ha collezionato tante presenze, il giovane classe 2000, sono 14 nel campionato. Per il portoghese l’approdo in Serie A rappresenterebbe una bella notizia. Attorno a lui si è anche formato il consenso delle dirigenze azzurre e dello stesso neo tecnico, Luciano Spalletti.

Un nome non esclude l’altro

“In ogni modo, il suo acquisto non escluderebbe quello di Emerson Palmieri”. La Rosea, dunque, apre un nuovo corridoio di mercato, quello riguardante il terzino del Chelsea. Il suo contratto con i Blues è in scadenza il prossimo 2022. Per porterlo cedere in prestito con obbligo di riscatto, il club inglese dovrebbe allungare il contratto di un anno. Resta fissa la problematica riguarda al suo stipendio. 4,6 milioni di euro a stagione ai quali il 27enne pare di non voler proprio rinunciare. Situazione, dunque, ancora in divenire.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com