Calciomercato Napoli OF News

James Rodriguez-Napoli, riparte il tormentone: perché l’affare è difficile

James Rodriguez

JAMES RODRIGUEZ NAPOLI – Si legge il nome di James Rodriguez accanto a quello del Napoli e subito la mente ritorna al tormentone estivo del 2019. Il trequartista colombiano cercava il rilancio nella città all’ombra del Vesuvio dove lavorava Carlo Ancelotti, l’allenatore che più l’ha aiutato ad esprimere le proprie qualità. Il ricongiungimento è avvento la scorsa estate a Liverpool, ma dopo appena due anni il tecnico di Reggiolo lascia l’Everton e ritorna al Real Madrid (squadra che James aveva lasciato per raggiungere Carletto in Premier League).

LEGGI ANCHE: Axel Bamba, ecco chi è il nuovo obiettivo di mercato del Napoli

James Rodriguez-Napoli, riparte il tormentone?

Spiazzato dalla mossa di Florentino Perez e dalla decisione di Ancelotti, l’attaccante non sarebbe più interessato a rimanere all’Everton. Il suo potente agente Jorge Mendes starebbe già lavorando per trovargli una nuova squadra. Potrebbe ripartire un tormentone estivo James Rodriguez 2.0, perché il procuratore portoghese – secondo il Daily Mail – avrebbe proposto il giocatore non solo al Milan ma anche al Napoli. A dire il vero le opzioni non sarebbero tutte italiane, perché ci sarebbe anche l’Atletico Madrid che qualche anno fa è stato a un passo dall’acquisto. Da escludere il Real visti i trascorsi turbolenti del passato.

James proposto al Napoli, perché l’affare è difficile

L’affare James Rodriguez-Napoli è fattibile? Già ad una osservazione superficiale il trasferimento del colombiano non sembrerebbe cosa facile, ancor meno se si guarda l’aspetto economico. El Bandido non è giovanissimo, ha certamente un bagaglio d’esperienza importante e grande esperienza internazionale, ma resta un classe 1991. In questo momento la dirigenza azzurra non starebbe inseguendo grandi nomi, piuttosto giovani talentuosi con buone prospettive di crescita e soprattutto non particolarmente costosi. Quest’ultimo punto apre a un altro svantaggio sull’operazione: la valutazione di mercato si aggirerebbe intorno ai 30 milioni e inoltre James, attualmente, percepisce 6 milioni di ingaggio. Superare o pareggiare lo stipendio del calciatore sarebbe molto difficile, dato che il Napoli ha chiuso l’ultimo bilancio in rosso (-19 milioni).

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com