News

Italia-Austria, gli Azzurri non si inginocchieranno per il Black Lives Matter

Italia Nazionale
Italia-Austria, gli Azzurri non si inginocchieranno per il Black Lives Matter. La decisioen sarà spiegata questa sera da Bonucci

Secondo quanto riportato da Sportmediaset e da altre fonti giornalistiche, prima di Italia-Austria gli Azzurri non si inginocchieranno come gesto simbolico per sostenere il movimento Black Lives Matter. La decisione pare arrivare dopo un confronto tra tutti i giocatori della Nazionale e verrà spiegata stasera, alle 20:15, da Leonardo Bonucci in conferenza stampa con Roberto Mancini. Nella scorsa partita aveva creato scalpore il fatto che alcuni Azzurri avessero deciso di inginocchiarsi (nello specifico Toloi, Bernardeschi, Pessina, Emerson Palmieri e Belotti). Il resto della squadra invece no è rimasto in piedi.

Italia-Austria, gli Azzurri non si inginocchieranno per il Black Lives Matter

La decisione, come già accennato, sarebbe stata presa dal gruppo al completo, proprio per evitare di creare tensioni e mostrare difformità nella percezione del problema. Il gesto infatti potrebbe essere interpretato non come una reale presa di posizione contro il razzismo ma più come qualcosa che vada a sfociare nel politico. La spiegazione della decisione, comunque, arriverà in serata.

A quanto pare, inoltre, né Italia né Austria avrebbero chiesto l’autorizzazione preventivamente necessiaria all’arbitro della contesa. Di conseguenza, sembra lecito credere che nessuna delle due squadre domani si inginocchierà prima del match.

LEGGI ANCHE: Affare Basic, il Napoli vuole battere la concorrenza della Lazio. Cambiata la formula. Berge, trattativa in corso. 4 milioni di distanza tra le parti

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com