News

Sky – Lippi: “Vi racconto lo scherzo del lago dopo la semifinale del 2006”

China's coach Marcello Lippi watches from the sideline during the team's 2018 FIFA World Cup qualifying match against Qatar in Kunming, in China's Yunnan province on November 15, 2016. CHINA OUT / AFP / STRINGER / China OUT (Photo credit should read STRINGER/AFP/Getty Images)

Sono ormai passati 15 anni da quel 4 luglio 2006 quando l’Italia di Marcello Lippi eliminava la Germania nella semifinale del Mondiali e conquistava la finale contro la Francia, vinta poi a rigori. Il CT, intervenendo ai microfoni di Sky Sport per ricordare quel momento, ha raccontato un curioso episodio relativo ad uno scherzo avvenuto proprio dopo quella semifinale.

La reazione di Iaquinta

All’inizio del ritiro a Duisburg c’era un laghetto con un’acqua fangosa , davvero schifosa. Io dissi ai ragazzi che mi sarei fatto il bagno lì nel caso in cui avessimo raggiunto la finale. Mi presero in parola. Quando arrivò il momento di mantenere la promessa, prima di andare a indossare la tuta andai in cucina e dissi al capo cuoco di mettermi un grosso pesce dentro un sacchetto di plastica con alcuni sassi dentro e di legarlo al lampione vicino al laghetto. Oltre a questo, anche di prepararmi una specie di fiocina. Quando mi tuffai presi il pesce, tolsi il sacchetto e feci finta di averlo pescato. Tutti si misero a ridere, soprattutto perchè Iaquinta, un po’ credulone, disse ‘Che culo il mister’, perché credeva che lo avessi pescato davvero”.

LEGGI ANCHE: Italia, Barella: “Jorginho non sbaglia mai, tra noi c’è unità d’intenti. Renderemo orgoglioso Spinazzola”

 

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com