News

Euro2020 – Italia-Spagna 5-3: ai rigori gli azzurri conquistano la finale

Italia Nazionale

L’italia va a Wembley, o meglio, ci resta. Gli uomini di Mancini superano ai rigori una grande Spagna che ha messo in grande difficoltà gli azzurri per tutti i 120′. Domenica l’Italia affronterà la vincente dell’altra semifinale tra Danimarca e Inghilterra.

Vantaggio con il tiro a giro, ma di Chiesa

L’Italia parte bene, ma nel giro di dieci minuti la Spagna fa capire agli uomini di Mancini che sarà una partita durissima: il tiki taka spagnolo la fa da padrona e al 25′ ci vuole un grande Donnarumma per disinnescare una conclusione di Dani Olmo. Sul finire del primo tempo occasione per l’Italia: Insigne dalla sinistra accentra e serve Emerson Palmieri, gran tiro del terzino del Chelsea che viene deviato da Azpilicueta e termina sulla traversa. Al 60′ il vantaggio degli azzurri: Insigne aziona il contropiede per Immobile  ma il pallone finisce a Chiesa che con un tiro a giro spedisce sul secondo palo. All’82’ la Spagna pareggia con Morata, servito da un ottimo passaggio in profondità di Dani Olmo. È 1-1, risultato che non cambierà nei tempi regolamentari. Si va dunque ai supplementari dove succede poco, il risultato non cambia e arrivano i calci di rigore. Dal dischetto sbagliano Locatelli e Olmo, ma è decisiva la parata di Donnarumma su Morata. L’ultimo rigore è di Jorginho che realizza con estrema freddezza il gol che vale la finale.

 

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com