Napoli Napoli OF News

Il Mattino – Centrocampo Napoli: rinforzi solo dopo cessioni. 3 nomi nel mirino di Giuntoli. Liga e Premier su Fabian Ruiz e Zielinski. Mertens, le sue condizioni

Fabian Ruiz

Il centrocampo del Napoli è oggetto di attenzione da parte di Cristiano Giuntoli, ds partenopeo. Prima di qualsiasi innesto però l’imperativo economico azzurro non viene perso di vista, sono necessarie le cessioni.  I nomi paventati in mediana, per rinforzare il reparto, si rincorrono. Da Thorsby a Sander Berge. Intanto, gli occhi della Liga spagnola sono puntati su Fabian Ruiz, il Real Madrid soprattutto. Ne parla l’edizione odierna de Il Mattino.

Il Mattino – Centrocampo Napoli: rinforzi solo dopo cessioni. 3 nomi nel mirino di Giuntoli. Liga e Premier su Fabian Ruiz e Zielinski. Mertens, le sue condizioni

Massima attenzione per il centrocampo partenopeo, dopo i saluti con Bakayoko che ha terminato il suo prestito dal Chelsea. Ci sono almeno tre nomi sul taccuino di Cristiano Giuntoli. Grillitsch dall’Hoffenheim, ancora Thorsby dalla Sampdoria e Sander Berge, che continua ad essere fortemente considerato in ottica azzurra, dallo Sheffield United. Paradossalmente proprio il nome che ha toccato picchi di vicinanza con il Napoli è quello meno caldeggiato allo stato attuale. Si tratta di Toma Basic, il croato impiegato nel Bordeaux, ormai in orbita Lazio per l’accordo trovato sulla formula. Qualsiasi rinforzo, però, rispetterà l’ordine di precedenza imposto dalle casse azzurre: prima cedere e poi acquistare.

Fabian Ruiz e Zielinski, Liga e Premier su di loro: il Napoli attende offerte

Sirene spagnole per l’andaluso Fabian Ruiz. Su di lui c’è soprattutto il Real Madrid che in panchina ha ritrovato Carlo Ancelotti. Per l’ex tecnico del Napoli, il numero 8 azzurra rappresenta una buona idea al centrocampo del Blancos. Il compagno Piotr Zielinski invece attira sguardi di consenso dalla Premier League, soprattutto Liverpool, da non molto inseritosi nella lista delle pretendenti, e dal più veterano Manchester City. Resta aperta, infine, la questione Kalidou Koulibaly, sirene inglesi anche per lui che, inoltre, riceve il corteggiamento da parte del Paris Saint-Germain. Si tratta di piste che non sono ancora sfociate in offerte concrete. Per quanto riguarda il senegalese, il club partenopeo non intende svenderlo. “Impossibile sospettare che il Napoli scenda sotto i sessanta milioni”.

Dries Mertens, il post operatorio e il suo rientro

Intanto, sullo sfondo c’è Dries Mertens e l’intervento alla spalla sinistra a cui si è sottoposto lo scorso lunedì. Attualmente indossa un tutore e trascorrerà 20 giorni di riposo in Belgio, prima di iniziare il percorso riabilitativo. Va dalle 6 alle 8 settimane il periodo di stop per il belga che potrebbe esserci anche, a questo punto, per l’inizio del campionato. La data più probabile tocca gli inizi di settembre. Mertens potrebbe essere disponibile, dunque, a partire dalla terza giornata di Serie A.

LEGGI ANCHE: Koulibaly, incontro con Ramadani . Marcos Senesi del Feyenoord, opzione in caso di partenza del K2

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com