Altre squadre News

Italia, giornalista e due tecnici positivi a Coverciano: squadra azzurra isolata e ritiro blindato

Italia Nazionale

Tre positivi al Covid-19 nella troupe di giornalisti e tecnici italiani al seguito della Nazionale di calcio. Tra loro – si apprende dall’Ansa – c’è anche Alberto Rimedio, telecronista Rai e delle partite degli azzurri, che dunque dovrà essere sostituito per la finale di domenica prossima a Wembley. Rimedio è comunque vaccinato contro il virus e sta bene. Gli altri due positivi sono tecnici, uno che è a Firenze e ha frequentato il centro di Coverciano e uno che è a Londra. La conferenza di Bonucci è trasmessa in streaming.

Italia, giornalista e due tecnici positivi a Coverciano: squadra azzurra isolata e ritiro blindato

In vista dell’attesissima finale di Wembley tra Italia e Inghilterra c’è comunque ottimismo – nonostante la notizia della positività del collega Rimedio, al quale va un forte “in bocca al lupo”, e dei due tecnici – per squadra e staff tecnico visto che i calciatori sono vaccinati e hanno contatti con i media solo durante le conferenze stampa, non si teme un focolaio come quello dello scorso marzo. In queste ore il ritiro di Coverciano è stato ovviamente sanificato. La situazione è comunque molto diversa da quella dello scorso 31 marzo quando sette calciatori azzurri e alcuni membri dello staff erano risultati positivi dopo Lituania-Italia: la doppia vaccinazione e gli scarsi – se non zero – contatti tra il gruppo squadra e i giornalisti in questione dovrebbero scongiurare rischi di focolaio. La FIGC ha dunque chiuso il centro e ha fatto sapere che la conferenza stampa odierna di Leonardo Bonucci si sta svolgendo in modalità online. La Rai, dal canto suo, ha attivato controlli attraverso tamponi molecolari per tutti i suoi inviati alla fase finale degli Europei. La telecronaca di Italia-Inghilterra, in programma domenica alle 21, dovrebbe essere affidata a Stefano Bizzotto.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com