Inter Interviste

Inter, Calhanoglu: “Milan? Pioli era l’unico a volermi. Inzaghi? Mi piace il modo in cui mi parla”

Calhanoglu

CALHANOGLU INTER PIOLI – Hakan Calhanoglu si presenta. L’ex trequartista del Milan ha raccontato i retroscena della trattativa che lo ha portato all’Inter alla corte di Simone Inzaghi. Di seguito, le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN:

“Vogliamo ripetere questo Scudetto, spero anche insieme a me. Voglio aiutare i miei compagni. La trattativa è stata piuttosto rapida: Ausilio ha chiamato più volte il mio procuratore e io ho sentito Inzaghi diverse volte. Mi sono sentito subito bene, se ti vogliono in una grande squadra, già molto forte, è naturale voler andare lì. È iniziata con il mio procuratore che mi ha detto che Ausilio voleva parlare con me. Ho risposto: ‘Va bene’. Da lì è partito tutto.

È normale che i tifosi facciano questo ‘rumore’ per un giocatore come me. Sono molti i giocatori che si sono trasferiti dal Milan all’Inter o hanno compiuto il percorso inverso, non sono il primo e non sarò l’ultimo. Voglio soltanto guardare avanti: ho fatto tante cose per il Milan, ma ora ho davanti a me una nuova avventura.

Pioli era l’unico a volermi davvero al Milan. Ho parlato molto con lui, però poi ha rispettato la mia decisione.

Sistema di gioco di Inzaghi? Mi piace: nel mio ruolo, con lui, ha giocato Luis Alberto, che per certi aspetti mi assomiglia. Di Inzaghi mi piace l’attenzione, il modo in cui mi parla.”

Giovanni Maria Varriale

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com