Interviste Lazio News

Lazio, Lazzari: “Posso fare il terzino, non l’esterno d’attacco. Felici di Sarri”. Intanto l’allenatore sbarca sul web

Manuel Lazzari

Il calciatore vicentino ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della radio ufficiale laziale. Manuel Lazzari ha parlato del suo futuro ma anche del suo possibile ruolo con il nuovo allenatore Maurizio Sarri. Il tecnico ex Napoli intanto si affaccia per la prima volta nel mondo virtuale: niente social, sì alla piattaforma che racconta tutto di lui…

Lazio, Lazzari: “Posso fare il terzino, non l’esterno d’attacco. Felici di Sarri”. Intanto l’allenatore sbarca sul web

“Procede nel migliore dei modi la preparazione – commenta l’ex esterno spallino, intercettato dai microfoni della radio ufficiale biancoceleste -, eravamo felici di ripartire con Sarri, che ha portato aria fresca con il cambio di modulo, siamo carichi e contenti. Questo è il mio terzo anno, rispetto agli altri anni è completamente diverso, a partire dal lavoro fisico ma anche con il lavoro in campo, c’è tanto da lavorare nella fase difensiva con la linea a quattro, seguiamo il mister e le sue idee, continuiamo così”. Manuel Lazzari è sempre al topo sui test atletici, anche sul campo di Auronzo di Cadore: “Sono primo nei test atletici? Eh se mi togliete anche quello… Mi impegno nella linea a quattro, dal punto di vista atletico non ho mai avuto problemi. Ne ho sentite tante, che non potevo giocare a quattro, non ho ascoltato nessuno, sono stato contento dell’arrivo di Sarri, voglio mettermi alla prova, posso farlo tranquillamente come fatto in Nazionale e alla Spal.”

Ancora su Sarri e sull’eventualità di un nuovo abito da esterno offensivo. “Sarri ha le sue idee – continua Lazzari -, noi vogliamo seguirlo e provare a mettere in campo le sue idee. Questa settimana sta andando bene, a parte i primi giorni perché era tutto nuovo, ci stiamo integrando e mi sto divertendo. Appena sono arrivato a Formello ho parlato con il mister, non vedevo l’ora di farmi un’annata con la difesa a quattro, voglio imparare un ruolo nuovo con le idee di Sarri perché con lui è diverso. Giocando a quattro in campionato e in Europa avrò più possibilità in Nazionale anche, dipenderà da me, da come reagirò e da come farò con la Lazio. Non penso sia nelle mie corde il ruolo di attaccante, ho parlato anche di questo con il mister, lui la pensa come me, ho bisogno di campo per attaccare lo spazio. Dovrò essere bravo a lavorare con la linea in fase difensiva, per quella offensiva non ci sono problemi invece”.

Sarri è online. Da sempre “allergico” al mondo dei social, il nuovo allenatore della Lazio ha aperto il proprio sito ufficiale. Nella homepage, costruita con dei pannelli esagonali presenti sulla superficie dei palloni da calcio, sono indicate le tre categorie in cui è suddiviso il sito web: Maurizio, Mister e Palmarès. La prima sezione è totalmente personale e racconta le origini, la giovinezza e i trascorsi da calciatore. Con un focus particolare anche sul ciclismo, vera passione dell’allenatore. La seconda sezione invece, tratta della carriera professionale del tecnico toscano. Un lungo cammino che lo ha portato ad allenare 21 squadre di club. L’ultima sezione, palmarès, è dedicata ai successi. Mauriziosarri.com, sia in italiano che in inglese, è la prima finestra virtuale dell’ex allenatore di Empoli, Napoli, Chelsea e Juve.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com