Napoli Napoli OF News

Mercato Napoli, CdS: summit ADL-Giuntoli a Roma pre-Dimaro. La lista dei nomi in entrata e in uscita formulata con Spalletti. I primi cori sono per lui

Spalletti

Il Napoli è al lavoro con Luciano Spalletti, Cristiano Giuntoli e Aurelio De Laurentiis. Una lista stilata dai tre con i possibili nomi in uscita e in entrata. Incontro a Roma, tra il ds partenopeo e il presidente del del club azzurro. Rapporti maggiormente sereni tra i due. Mister Luciano Spalletti, protagonista del primo giorno di ritiro a Dimaro. Ne parla l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport.

LEGGI ANCHE: Monte ingaggi Napoli, operazione ridimensionamento e almeno un big in uscita. Maglie nuove, tutto il materiale pronto per Castel di Sangro

Mercato Napoli, CdS: summit ADL-Giuntoli a Roma pre-Dimaro. La lista dei nomi in entrata e in uscita formulata con Spalletti. I primi cori sono per lui

Un vertice proficuo di mercato, prima del ritiro di Dimaro, si è svolto a Roma tra il ds Cristiano Giuntoli e il patron De Laurentiis. Dopo la burrasca dei mesi precedenti, il loro rapporto sembra aver riscoperto quella fisiologica serenità che consente di star bene. “Facciamo che la pace sia con loro”.  Proprio a Dimaro, la star è il neo tecnico Luciano Spalletti. Come sottolinea il quotidiano sportivo: “Parte il coro <<Spalletti-Spalletti>>. La star è lui. La stella alpina azzurra del primo giorno tra le dolomiti”.

LEGGI ANCHE: Napoli, il primo giorno degli azzurri a Dimaro (video)

Reparti da rinforzare e nomi da piazzare

Per il fronte uscita, sono Fabian Ruiz, Koulibaly e Ghoulam i nomi che potrebbero trovare sistemazione altrove. Trovare acquirenti a questi tre azzurri non è impresa facile. Per quanto riguarda gli acquisti: un terzino sinistro è l’obiettivo principale del Napoli. E’ il nome di Emerson Palmieri a rappresentare sempre la prima scelta. Con il campione d’Europa, Spalletti ha condiviso un’importante esperienza calcistica sulla panchina della Roma. Il feeling tra i due nasce proprio da lì. Il Napoli propende per il prestito ma il Chelsea vorrebbe aspettare per non concedere sconti sulla formula e sul prezzo. Le alternative ad Emerson Palmieri sono Reinildo Mandava, 27enne del Lille e Mathias Olivera del Getafe, il nome di quest’ultimo è fortemente sondato in questi giorni. L’uruguaiano, 23enne, però, viene valutato 14 milioni di euro, cifra troppo onerosa per il club partenopeo. Soprattutto se Mario Rui o lo stesso Ghoulam non dovessero andar via.

Altro obiettivo di mercato riguarda il centrocampo. Un uomo dalle caratteristiche simili a quelle di Bakayoko, insomma. Occhi puntati su Denis Zakaria, 24enne del Gladbach. 191 cm per lui e una valutazione che oscilla tra 18 e 20 milioni di euro. Anche qui, le cifre sono eccessivamente onerose per le casse azzurre. Infine, anche la difesa centrale richiede rinforzi, per sostituire Nikola Maksimovic. Ma il serbo potrebbe non essere l’unico ai saluti. Lo stesso Koulibaly, in caso di partenza, lascerebbe un vuoto centrale in difesa difficile da colmare.

LEGGI ANCHE: Futuro Insigne, una confessione fatta agli amici parlerebbe di addio. Tensione e silenzi con ADL. Atteso un incontro, ma solo alla presenza dell’agente

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com