Interviste Juventus Napoli Napoli OF News

Allegri: “Quest’anno ci sono tutti i vecchi come me, Spalletti e Sarri! Ronaldo mi ha detto che resta alla Juventus”

Allegri
Allegri: "Quest'anno ci sono tutti i vecchi come me, Spalletti e Sarri! Ronaldo mi ha detto che resta alla Juventus"

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del primo impegno di campionato della Juventus, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri è stato il protagonista dell’incontro con la stampa, per la prima volta in maniera “ufficiale” dal suo ritorno alla Juve.

Allegri: “Quest’anno ci sono tutti i vecchi come me, Spalletti e Sarri! Ronaldo mi ha detto che resta alla Juventus”

“La prima di campionato è sempre molto difficile, soprattutto perché troviamo una squadra forte fisicamente, brava in contropiede e ben strutturata. Bisognerà essere pronti. Ramsey? Deve correre un po’ meno, sta crescendo molto. Ronaldo non ha fatto la partitella perché gli ho dato mezza giornata libera. Per noi è un valore aggiunto, ci garantisce un numero elevato di gol. Chiaramente poi la squadra deve lavorare per esaltare il singolo.

Locatelli? Non è in condizioni ottimali quindi avrà bisogno di una decina di giorni di lavoro. Domani verrà a Udine, forse potrà fare un quarto d’ora. Bernardeschi? Ha qualità importanti, non è che se uno rende meno poi diventa scarso. Ottimo giocatore, dipende tutto dalla testa e da come siamo predisposti a lavorare.

Io sono un po’ invecchiato, poi quest’anno hanno ributtato dentro tutti i vecchi come me, Spalletti e Sarri, gente che deve esserci perché crea maggiore attenzione, specie quando le cose vanno bene. Partiamo come sempre per vincere tutte le competizioni ma la favorita è la squadra che ha vinto lo Scudetto. Ronaldo resta alla Juventus? Non ci ha mai detto di voler andare via, a me ha detto che resta alla Juve. Io devo dimostrare qualcosa? No, si lavora soltanto per ottenere risultati”.

LEGGI ANCHE: UFFICIALE – Amazon è il nuovo sponsor di manica della SSC Napoli (Foto)

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com