Altre squadre Chievo Hellas Verona News

Chievo Verona, nessun acquirente: termina ufficialmente la favola dei veneti

BOLOGNA - 27/05/07 - FOOTBALL MATCH - CATANIA - CHIEVO VERONA - PLAYER CHIEVO VERONA AFTER MATCH SAMMARCO RICKLER AND MALAGO - FOTO NEWPRESS

Niente da fare. Sul club che ha fatto sognare migliaia di appassionati per oltre vent’anni cala il sipario definitivo, anche per l’ipotesi di ammissione alla Serie D. È scaduto oggi a mezzogiorno il termine per l’acquisizione di manifestazioni di interesse all’iscrizione al campionato 2021-22 tra i Dilettanti, e nessuna è pervenuta agli uffici del Comune. Il termine ultimo della Figc è comunque il 24 agosto.

Chievo Verona, anche il Tar respinge il ricorso. Finisce ufficialmente la favola dei mussi volanti

Chievo Verona, nessun acquirente: termina ufficialmente la favola dei veneti

Nessuno si è fatto avanti. Nessuna manifestazione d’interesse per il Chievo Verona: sul tavolo del sindaco Sboarina non sono arrivate offerte alla scadenza fissata per oggi alle 12. Intanto, l’ex patron Campedelli non si arrende ancora e aspetta il verdetto sul ricorso per la mancata iscrizione alla Serie B: il 26 Agosto infatti sarà la volta del Consiglio di Stato ed eventualmente, a seguire, della Corte di Giustizia Europea. Tra le ipotesi più accreditate c’era quella di una cordata guidata dall’ex capitano, Sergio Pellissier, ora d.g. al Rovigo, che ha affidato la sua amarezza a un post Instagram: “Oggi purtroppo è conclusa la storia di quella società che mi ha dato tantissimo. È uno dei giorni più tristi della mia vita. Ci ho provato con tutte le forze, e speravo veramente di riuscire a ripartire con un’altra società e continuare questa storia fantastica, sarebbe stato meraviglioso. Ma purtroppo non ce l’ho fatta”. Così il Chievo scompare e in città restano l’Hellas in A e la Virtus in C. “Credevo ci fossero più persone pronte a dare tutto per salvaguardare un patrimonio di questa città e del calcio in generale – sottolinea Pellissier nel suo post – ma non è stato così. Non ho rammarichi ma ho scoperto più di una persona che però mi è stata al fianco e ha cercato fino all’ultimo per darmi la possibilità di raggiungere questo sogno. Ci abbiamo provato. Solo mi dispiace aver avuto pochissimo tempo e un periodo veramente complicato per poter trovare sponsor. Addio mio amato Chievo, per me sarai sempre la squadra più importante della mia vita”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com