Interviste Napoli Napoli OF

Napoli, Spalletti: “Abbiamo fatto tante cose buone, soprattutto nella ripresa. Insigne un esempio”

“Nel primo tempo siamo partiti un po’ lentamente, Zanetti aveva impostato molto bene la gara, ma nella ripresa è stata un’altra partita – ha detto nel post-partita -. Abbiamo avuto più vivacità e più brillantezza, poi il capitano ha dimostrato cosa significa portare la fascia di una squadra così importante.”

Napoli, Spalletti: “Abbiamo fatto tante cose buone, soprattutto nella ripresa. Insigne un esempio”

“Questi calciatori danno la possibilità a quelli che gli giocano vicino di crescere. Se hanno atteggiamenti così importanti vengono presi come esempio. Gli si fanno i complimenti, ma io non ho mai avuto dubbi su di lui. Ha fatto vedere quale è il suo marchio in tutta la sua carriera”. Luciano Spalletti, visibilmente emozionato, è apparso anche molto contento della serata che sembrava aver preso contorni stregati contro i lagunari. Invece i suoi sono stati più forti di tutto e, trascinati da Insigne ed Elmas, hanno portato a casa il massimo della posta. Secondo il tecnico partenopeo, il capitano è stato determinante anche per come ha coinvolto il pubblico del Maradona, sia dopo l’espulsione di Osimhen, sia dopo aver sbagliato un rigore (e realizzato, con personalità, un secondo): “Ha fatto bene anche a richiamare il pubblico, perché ci può dare una mano nei momenti come quello di stasera. Quando hanno iniziato a giocare anche loro è stato tutto più facile. È bello essere noi. Non ci manca niente, come ho detto anche in conferenza. Noi non vogliamo fare i portaborse, se cominciamo a lamentarci di quello che non abbiamo finisce che non siamo più padroni del nostro destino, invece dobbiamo avere la nostra identità”. E una chiosa in dialetto napoletano: “Un po’ di cazzimma l’amma tené!”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com