Napoli Napoli OF News

Maratona Ospina, in campo con la Colombia poche ore prima della Juventus: la situazione

OSPINA COLOMBIA JUVENTUS – David Ospina sarà l’autore di una vera a propria maratona tra gli impegni con la Colombia e il big match con la Juventus dopo la pausa delle nazionali. Alex Meret, titolare nelle prime due di campionato, ha riportato una frattura dell’apofisi trasversa di sinistra della terza e quarta vertebra lombare. Ciò significa almeno tre settimane fermo ai box, nelle quali naturalmente giocherà l’ex Arsenal. Ma c’è un problema che preoccupa il Napoli: Ospina sarà in campo contro i bianconeri poche ore dopo la gara con il Cile.

LEGGI ANCHE: Infortunio Meret, domani rientrerà a Napoli: si temono 3 settimane di stop

Maratona Ospina, in campo con la Colombia poche ore prima della Juventus: la situazione

David Ospina sarà impegnato con la Nazionale fino a giovedì 9 settembre, quando alle ore 18 (01.00 del giorno successivo in Italia) affronterà il Cile. Poche ore dopo dovrebbe scendere in campo al Maradona contro la squadra di Max Allegri, che attualmente si trova ad aver raccolto 1 punto in due gare. Il colombiano dovrà giocare anche contro la Bolivia in trasferta e domenica contro il Paraguay, sempre fuori casa. Una situazione che non lascia tranquilli Spalletti e il Napoli, che potrebbe tentare una mediazione diplomatica con la Federazione colombiana per farlo rientrare prima. Secondo quanto riportato da Il Mattino gli azzurri potrebbero chiedere il rientro dopo la seconda gara, ma questa possibilità appare improbabile. Dunque la società azzurra dovrà organizzare un piano voli tale da garantire il rientro in Italia per venerdì 10, poco prima della sfida al Maradona.

Napoli-Juventus alle 18, gli azzurri avrebbero gradito giocare la sera

La Lega Serie A ha ufficializzato gli orari degli anticipi e posticipi del campionato tenendo conto degli impegni europei. Sabato il Napoli scenderà in campo contro la Juventus, che martedì sarà impegnato per la trasferta di Champions League a Malmoe. Per questo il match si giocherà alle ore 18 e non alle ore 20.45 come avrebbero gradito gli azzurri, secondo quanto sostiene Repubblica. Tuttavia per i tifosi cambierà poco. C’è tanta voglia di rivivere allo stadio l’emozione di affrontare la grande rivale di sempre.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com