Altre squadre Interviste News

La proposta – Mondiali ed Europei ogni due anni, ma la Uefa si oppone

La Fifa sta studiando un progetto biennale per quanto riguarda i Mondiali. Stesso discorso per gli altri tornei continentali: dagli Europei alla Copa America passando da Coppa d’Africa e Coppa d’Asia. Ma la Uefa non sembra d’accordo…

La proposta – Mondiali ed Europei ogni due anni, ma la Uefa si oppone

Sembra che la Fifa stia pianificando una rivoluzione in termini mondiali: tutte le competizioni continentali, compresi i Mondiali, ogni due anni. Ma la Uefa si dice “gravemente preoccupata” visto che il progetto andrebbe a scapito dei campionati nazionali e delle coppe europee per club. La Fifa invece replica: “Aperti a soluzioni migliori per il bene comune”. Come riporta il quotidiano La Repubblica, è già partito uno studio di fattibilità ed entro ottobre saranno formate le commissioni di valutazione. Il torneo dovrebbe essere altamente competitivo e durare 5-6 settimane. L’obiettivo è portare la questione in discussione e magari in approvazione al congresso della Fifa a maggio 2022. Anche se fino al 2026 non cambierà nulla: a Miami si lavora al Mondiale 2026 tra Usa, Canada e Messico. Il progetto prevede la stagione sportiva impostata su dieci mesi di tour de force, i restanti mesi saranno dedicati a vacanze e preparazione. Campionati al via tra agosto e settembre, poi a ottobre (e marzo?) due grandi finestre per le nazionali, a gennaio un Mondiale per club a 24 squadre e in estate Mondiali o Europei.

Il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin ha rivelato “gravi preoccupazioni” sui piani Fifa per organizzare i Mondiali ogni due anni ed è stupito dalla mancanza di consultazione da parte del presidente Gianni Infantino. È quanto si legge un una lettera dello stesso Ceferin, visionata dall’Associated Press, in risposta a una lettera del direttore esecutivo di Football Supporters Europe Ronan Evain. Ceferin ha sostenuto le preoccupazioni “estremamente valide e importanti” sui potenziali danni causati alle competizioni nazionali e continentali dal raddoppio della frequenza dei Mondiali.

“La UEFA e le sue Federazioni nazionali hanno serie riserve e gravi preoccupazioni riguardo ai rapporti sui piani della FIFA”, ha scritto Ceferin a Evain nella lettera vista dall’AP. “Non ci sono obiettivi predeterminati e la Fifa ha una mente aperta alla ricerca di soluzioni migliori per il bene comune del gioco”. È questa la replica della Fifa, attraverso l’agenzia AP, alla lettera del presidente della UEFA Aleksander Ceferin preoccupato dal progetto di una Coppa del Mondo organizzata ogni due anni invece che ogni quattro. Arsene Wenger, ex manager dell’Arsenal e ora direttore del settore sviluppo della Fifa, ribadisce durante la sua intervista concessa a L’Equipe: “L’idea guida è di raggruppare le partite delle nazionali in uno o due periodi dell’anno, in modo che i giocatori non vengano tolti più volte ai club, e poi, a fine stagione, fare in modo che ci sia sempre un torneo di grande richiamo, come i Mondiali o altro”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com