Napoli Napoli OF News

Ospina, Ts: infortunio superato, l’unica preoccupazione è il volo per il rientro in Italia

Ospina

OSPINA INFORTUNIO SUPERATO – Buone notizie arrivano dalla Colombia. David Ospina ha già superato l’infortunio rimediato nel corso della partita con la Nazionale contro la Bolivia. Adesso l’unica preoccupazione riguarda il rientro in Italia perché sarà una corsa contro il tempo: il portiere azzurro scenderà in campo contro il Cile il 9 settembre e dovrà essere a Napoli prima dell’incontro con la Juventus che si terrà allo stadio Maradona l’11 alle ore 18. La società azzurra – racconta l’edizione odierna di Tuttosport – ha organizzato un piano per far arrivare in tempo l’estremo difensore.

Ospina, Ts: infortunio superato, l’unica preoccupazione è il volo per il rientro in Italia

Al minuto 84 di Bolivia-Colombia, Ospina è stato protagonista di un durissimo scontro con un avversario. Il portiere è rimasto a terra per alcuni minuti, poi si è rialzato e ha ripreso a giocare ma solo perché il Ct aveva finito i cambi. Infatti l’azzurro ha affidato i rinvii ai compagni e ha abbandonato il campo zoppicando. Tuttavia da quanto si apprende su Tuttosport, Ospina sta bene e può già lasciare alle spalle l’infortunio. Il giocatore domani sarà presente alla partita contro il Paraguay e giovedì nella gara contro il Cile. Dopo la sfida ci sarà un volo con le funzioni di uno scuola-bus che caricherà tutti i calciatori che giocano in Europa e li riporterà uno ad uno a destinazione. Questo sembrerebbe l’unico modo per avere Ospina in tempo per il big match con la Juventus allo stadio di Fuorigrotta.

In extremis il tesseramento di Mirante

Fino a una settimana fa Luciano Spalletti poteva contare su due portieri forti, ma negli ultimi due giorni gli infortuni di Meret e Ospina l’hanno tenuto col fiato sospeso. Tuttavia entrambi stanno bene: il primo potrebbe essere in panchina contro i bianconeri, il secondo può giocare già domani con la Nazionale. L’unica preoccupazione adesso è quella legata ai volo intercontinentale e ai protocolli sanitari anti-Covid. Per questo motivo è stato allertato il terzo portiere del Napoli, Davide Marfella, 21 anni all’esordio in A. “Mentre giovedì 16 a Leicester in Europa League toccherebbe a Hubert Idasiak, diciannovenne polacco numero 1 della Primavera azzurra” si legge su La Gazzetta dello Sport. Sempre la rosea non esclude che il Napoli possa tesserare in extremis lo svincolato Antonio Mirante, ma lo farebbe solo nel caso in cui Ospina dovesse fermarsi per un risentimento muscolare.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com