Interviste News

Italia, Mancini: “Siamo tranquilli, in Italia si cerca sempre il colpevole! Se vinciamo le prossime 3 siamo qualificati”

Mancini

ULTIME ITALIA – Alla vigilia della sfida contro la Lituania, il CT dell’Italia Roberto Mancini ha parlato in conferenza stampa. I due pareggi consecutivi contro Bulgaria e Svizzera hanno permesso alla Nazionale di raggiungere il record storico di partite senza sconfitte (36), ma hanno lasciato un po’ di amaro in bocca per i 4 punti persi. Il Commissario Tecnico però non si perde d’animo ed è tranquillo e pensa alle prossime tre partite: “Con tre vittorie siamo qualificati”.

Italia, Mancini: “Siamo tranquilli, in Italia si cerca sempre il colpevole! Se vinciamo le prossime 3 siamo qualificati”

“Siamo tranquilli, ma solo dispiaciuti per aver perso 4 punti che non era giusto perdere. Durante l’Europeo la sorte ci ha un po’ aiutato, la stessa adesso ci ha un po’ sfavorito. Ora però abbiamo 3 partite da disputare e se le vinciamo tutte e 3 siamo qualificati”. Queste le parole di Roberto Mancini alla vigilia di Italia-Lituania. Il CT non si perde d’animo per i due punti in due partite: “le ultime prestazioni non mi preoccupano molto e non lo devono fare nemmeno i ragazzi. Psicologicamente dovrebbero stare benissimo, hanno vinto l’Europeo e devono giocare tranquilli. Purtroppo la palla a volte non entra e noi in Italia dobbiamo sempre cercare un colpevole in tutto. E’ nella nostra indole. Il gol arriverà, non siamo agitati”. Dichiarazioni che sono un chiaro riferimento alle critiche rivolte a Ciro Immobile, attaccante della Lazio e della Nazionale che non è riuscito a trovare il gol in queste ultime uscite. “A volte con Ciro sembra essere tornati ai tempi di Mario Balotelli. Premesso che io non ho alcun tipo di problema, abbiamo vinto l’Europeo in 26 e Ciro è sempre stato titolare. In due partite ha fatto gol, in altre ci è andato vicino. Ci sono momenti per i centravanti che la palla proprio non entra. Ciro ha sempre fatto gol, ora è un momento così, magari al Mondiale fa 8 gol e vinceremo la classifica cannonieri e vinceremo la competizione”.

LEGGI ANCHE: Italia, Insigne: “Conosciamo la nostra forza, domani i gol arriveranno”

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com