News

Uefa, Ceferin: “I club ribelli della Superlega hanno dirigenti incompetenti”

UEFA Ceferin

Il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin, in un intervista concessa al quotidiano tedesco Der Spiegel, è tornato a parlare della Superlega, criticando aspramente i club ribelli: “Non mi dispiacerebbe se Real, Barcellona e Juventus se ne andassero, è molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare la Champions League – ha detto il presidente della Uefa – Hanno dirigenti semplicemente incompetenti. Sono persone che hanno tentato di uccidere il calcio“.

L’attacco a Florentino Perez

Ceferin si è soffermato in particolare sull’atteggiamento del presidente del Real Madrid: “Florentino Perez si lamenta e dice che il club può sopravvivere solo con una Superlega e poi provare a ingaggiare Kylian Mbappé per 180 milioni di euro”.

LEGGI ANCHE: Uefa, Ceferin: “Mondiali ogni due anni? La nostra federazione non parteciperebbe”

 

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com